Coscienza di sé e intelligenza, capacità di scelta e libero arbitrio…

…mettendo al centro l’essere umano, senza distinzioni. Portiamo avanti e condividiamo un progetto di cultura filosofica ed esperienziale fatto da uomini e donne che interagiscono col mondo esterno in maniera creativa e responsabile, che cercano di compiere scelte consapevoli e migliorare la qualità della propria vita e della società in cui vivono.

Attività per i Soci — Corsi e Serate

RISCOPRIRE SE STESSI ATTRAVERSO LA BIOENERGETICA

 

 

 

Un corso pratico per scoprire i propri punti di forza e i propri limiti, per concedersi l’opportunità di andare oltre.
Attraverso le tecniche di Bioenergetica Espande avremo la possibilità di approfondire        la nostra presenza rendendo la nostra vita più intensa.
Sperimenteremo l’effetto sulla nostra psiche, sulle nostre emozioni e sul nostro corpo       delle tecniche di grounding, di respiro, di relazione, di espressione… per ritrovarci più capaci di affrontare le situazioni stressanti della nostra quotidianità.

Cos’è la bioenergetica

Il percorso si terrà con cadenza settimanale dal 23 gennaio fino al 27 marzo.

La sperimentazione gratuita alla prima serata è aperta a tutti

Le nostre attività si svolgono presso il palazzo Malipiero in Campo S.Maria Formosa Venezia

 

Si consiglia un abbigliamento comodo e calzini antiscivolo.

Tessera Arci –  per informazioni tel. 347 4640888

Va all’area Corsi e serate>>>

Attività per i Soci — Corsi in programmazione

BIOENERGETICA E CHAKRA

La presentazione esperienziale del percorso si terrà il 3 aprile alle 20.30 presso Palazzo Malipiero in campo S. Maria Formosa. L’entrata è libera.

 

 

Vari sistemi e apparati concorrono nella nostra esistenza per permetterci di vivere.  Alcuni sono tangibili come il sistema o apparato scheletrico, muscolare, circolatorio, respiratorio,…Di altri ne percepiamo gli effetti come il sistema emozionale e psichico. Di altri ancora difficilmente abbiamo consapevolezza.

Il sistema dei chakra agisce continuamente su di noi; se è armonico e attivo ci permette di vivere pienamente, con presenza, in armonia con se stessi, l’ambiente e le persone che ci circondano, operando scelte con chiarezza e portando a termine i progetti aumentando la nostra vitalità e il nostro benessere.

Attraverso questo percorso di 7 lezioni lavoreremo con esercizi di Bioenergetica e tecniche Espande ( movimento, respiro, attenzione, voce, …) per stimolare i vari chakra e la consapevolezza delle interconnessioni che esistono tra loro.

Va all’area Corsi e serate>>>

Attività per i Soci — Seminari

Prossimo seminario in programmazione

Seminario residenziale del Metodo Self con Sauro Tronconi

Così non è scritto – Segni, scongiuri e simboli per modificare il destino
da venerdi 15 Marzo @ 21:00 a domenica 17 Marzo @ 16:00

                                                                                                                                                                                       Info: 0542683774

Primo seminario residenziale a Venezia, con ritmi e assonanze particolari. Alloggeremo a Palazzo Malipiero che sarà tutto riservato da noi. A palazzo mangeremo assieme e lavoreremo nella sala di lavoro adibita.

Questo seminario, trarrà spunto dai luoghi della storia secolare di Venezia, per fare un viaggio di coscienza unico, sarà diviso in due parti, la prima si intitola “Così non è scritto” e sarà un percorso di conoscenza per comprendere come molti uomini, anche se ben consci del fato, avessero però trovato modi per alterarlo a loro favore, o per lo meno con meno variabili distruttive possibile.

Può sembrare un percorso legato alla superstizione, ma in realtà esiste un collegamento diretto con la tecnica e la scienza della nostra epoca, scopriremo che alcuni pensieri e simboli creano delle alterazioni nel processo cognitivo e cambiano la relazione con la realtà, cambiando davvero ciò che sarebbe dovuto essere in altro.

La seconda parte del seminario è un viaggio vero e proprio, un viaggio attraversando le acque per arrivare all’isola di Torcello, la prima Venezia, ove troveremo una apparente stranezza, “Osiride a Torcello, le porte dell’oltretomba”, entreremo in luoghi carichi di spiritualità e legati alle porte del passaggio, ma anche alla netta divisione che gli antichi facevano tra il mondo dei vivi e quello dei morti e di nuovo incontreremo il destino e ciò che rappresenta.

 

Va all’area seminari>>>